PROGETTI SEU AVVIATI

L'iniziativa, avviata da pochi mesi sulla piattaforma REnergy Funders, è stata favorevolmente accolta da numerose aziende energivore desiderose di migliorare i livelli di sostenibilità economica e ambientale della propria attività. Tra di esse, le più aperte all'innovazione, hanno prontamente aderito rendendosi disponibili a modificare in senso green i propri consumi energetici. 

REGIONE PUGLIA

Estendendo l'offerta di energia elettrica di origine rinnovabile a prezzi contenuti alle aree industriali/commerciali, si dà una risposta alle esigenze del mondo imprenditoriale, con il risultato di aumentare la competitività e l'attrattività delle aree produttive rendendole più appetibili per nuovi insediamenti.

 

Gli impianti forniranno "energia elettrica defiscalizzata" offerta alla tariffa unica di 0,0585 €/kWh. 

PROVINCIA CITTÀ METROPOLITANA DI BARI


Comune di Modugno

Il progetto, incastonato a ridosso dell'autostrada A14, verrà finanziato da un pool di banche nazionali e prevede la realizzazione di una centrale da 12MW ottenuta assemblando moduli HPS da 1MW di potenza nominale. Saranno connessi direttamente alle utenze industriali che hanno già formalizzato gli accordi per la fornitura decennale di energia elettrica in configurazione di Sistema Efficiente di Utenza. Ad oggi oltre 50 aziende insediate nell'area industriale del Consorzio ASI Bari-Modugno-Molfetta si sono candidate per ricevere energia da impianti in assetto SEU. 



Comune di Giovinazzo

Il sito scelto per accogliere la futura centrale elettrica da 10MW ha una estensione di 3 ettari ed è situato nella locale zona industriale lungo la S.P.107. Costituito da 10 moduli da 1MW equipaggiati con generatori elettrici ed elettrolizzatori per la produzione combinata di energia elettrica e idrogeno verde. L'innovativo progetto è stato ufficialmente presentato alle autorità comunali nel mese di novembre 2019. Il cantiere verrà avviato non appena saranno espletate le formalità autorizzative. 



Aggiornato al 31/12/2019